Depressione e Demenza

Depressione e Demenza sono le sindromi più frequenti nella popolazione anziana. Spesso i due disturbi coesistono.

Molte patologie del sistema nervoso centrale (SNC) si associano ad un aumento della prevalenza della depressione, così come disturbi dell'umore si osservano di frequente nei pazienti affetti da disturbi neurodegenerativi compresi l'Alzheimer e il morbo di Parkinson, come pure gli insulti ischemici cerebrali.

Il legame è tale che alcuni studi suggeriscono che la depressione possa essere un fattore di rischio per la demenza, mentre altri indicano un'associazione della depressione geriatrica e della demenza.

Le due sindromi, inoltre, possono presentare una sovrapposizione clinica. Sia nella depressione che nella demenza possono essere presenti sintomi di pertinenza affettiva e sintomi di tipo cognitivo. Diventa, dunque, fondamentale prendere in esame l'attenta indagine conoscitiva, l'andamento del tempo, l'atteggiamento del paziente riguardo i sintomi ed i risultati delle indagini testali.

La coesistenza tra demenza e depressione richiede una particolare attenzione clinica e diagnostica soprattutto perché è causa di una maggiore sofferenza per il paziente ed i familiari, un aumento del carico da parte delle strutture sanitarie e perché richiede un intervento farmacologico particolare.

 
 

 

 

 

© Copyright 2014-17 Angelo Rubiolo. All rights reserved. | Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.